250 mila euro per riparare le strade, via libera dall’ufficio tecnico al progetto. Ad eseguire i lavori le imprese di fiducia del Comune

661

Dopo aver esitato l’albo dei cottimi fiduciari, la direzione Lavori pubblici del Comune di Caltanissetta dà il via libera al progetto per la manutenzione straordinaria delle strade urbane ed extraurbane di pertinenza del comune.

L'assessore alla viabilità Amedeo Falci
L’assessore alla viabilità Amedeo Falci

Inserita nel piano triennale delle opere pubbliche, la manutenzione straordinaria delle vie cittadine, ritenuta ormai improcrastinabile, così come quella delle strade extraurbane, sarà eseguita di volta in volta dalle ditte iscritte nell’albo del cottimo fiduciario. Si tratta in tutto di 144 imprese.

Ammontano invece a 150 mila euro le somme “prenotate” in bilancio dal ragioniere generale, Claudio Bennardo, per gli interventi previsti nelle strade urbane, così come da progetto approvato dal dirigente dell’ufficio tecnico, Giuseppe Tomasella.

Per le strade extraurbane, che collegano periferie, contrade e campagne con il capoluogo, la somma stanziata è pari a 100 mila euro.

Allo schema di convenzione, allegato alla determina di fine anno, è seguita la pubblicazione dell’albo delle aziende di fiducia del Comune di Caltanissetta. Un albo che vede iscritte tantissime imprese nissene del capoluogo e della provincia, che svolgono lavori in edilizia, manutenzione di edifici e strade, pulizia, gestione e installazione di impianti, giardinaggio, manutenzione del verde etc.

Pubblicata la determina dirigenziale all’albo pretorio ed esitate le somme, i lavori per ridare sicurezza e decoro alle strade possono iniziare.

Commenta su Facebook