(di Daniela Riggi) Dall’avvio allo sport motociclistico alla guida veloce in circuito, fino ad arrivare alla competizione vera e propria. Il mondo del motociclismo, sport tra i più diffusi in Italia, si fa sempre più “scuola”, soprattutto tra le giovani generazioni. La pratica motociclistica fa inanellare i primi giri in pista in età sempre più precoce.

a sx Cosimo Materia

a sx Cosimo Materia

A Caltanissetta il Moto Club Scuola di Guida Veloce Sicilia, è impegnato a diffondere la cultura delle due ruote in maniera globale, partendo dalla Scuola Junior, dedicata ai più piccoli. Nel capoluogo è presente un gruppo di bambini che nonostante la tenera età dimostrano una notevole padronanza del mezzo associata a disciplina, impegno e costanza con il supporto dei genitori. Lo stesso club spazia in diverse attività istituzionali, quali l’avvio alla specialità, i corsi guida individuali e di gruppo, training migliorativi, training posturali, corsi Ladies.

E’ fondamentale creare una cultura della guida”, spiega Cosimo Materia, presidente dell’associazione. “L’uso corretto, già in età adolescenziale, ne fa comprendere l’utilizzo associato al buon senso. Non è semplice – continua il presidente – porre le basi per far capire tutto ciò ai ragazzi. Occorre tanto lavoro e dedizione per trasmettere l’importanza del concetto di prudenza. A tal fine, il nostro lavoro, mira a dimostrazioni realizzate anche su specifiche psicologiche; i training si articolano in una serie di nozioni teorico-pratiche sia di base che più evolute, proprie della disciplina”.

 

IMG_1685Il gruppo, inoltre, si adopera per il sociale col programma P.E.M., diffondendone, metodo e tecniche, tra i giovanissimi studenti alle prese col primo approccio all’uso del motociclo. Ogni anno il Piano Educazione Motociclistica mira a creare delle opportunità di crescita nell’ambito sociale, che ne diversifica l’utilizzo. La conduzione degli incontri è affidata ad istruttori che sono stati impegnati anche a livello agonistico, nel settore velocità.

“Il leitmotiv del Moto Club SGVS – continua Cosimo Materia – è quello di affondare le radici per una rigogliosa e globale visione nuova del mondo delle due ruote. Far comprendere che, osservando poche e semplici norme di guida, il mezzo a due ruote diventa parte integrante di noi stessi e garantisce puro divertimento ed occasioni di crescita perché educa il giovane a comprenderne i propri limiti e le proprie capacità”.

(ASCOLTA l’intervista)

Insomma un’ attività in cui si evince sia l’ aspetto formativo che educativo. Dopo aver compreso che anche nella nostra città si è affermato uno sport nonostante la carenza di strutture idonee sul territorio. Oltre a quelle svolte nel capoluogo, per alcuni tipi di attività il Moto Club “SGVS”garantisce lo svolgimento di allenamenti in strutture limitrofe.

Sito web: https://www.scuolaguidavelocesicilia.it/

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento