L’invicta rimane in serie D vincendo gara 3 a Trapani. Con una grande prova di orgoglio l’Invicta batte a domicilio la virtus Trapani con il punteggio di 78 a 86. La squadra nonostante diverse assenze e dopo aver perso in casa la gara due, si è imposta in una partita vibrante e sempre aperta. Dopo essere stata sotto nei primi due quarti, il coach Enrico Cordova ha saputo mettere in campo un ottima difesa a zona che ha fatto perdere i punti di riferimento agli avversari, il resto lo hanno fatto capitan Sanicola, Alù, Caruso insieme ad un insuperabile Amato che con i suoi 22 punti ha permesso ai nisseni di rimanere in serie D.

Un plauso va inoltre alla torre Lumia e alle imprevedibili giocate di Rappa che hanno messo in serie difficoltà i padroni di casa. Grande soddisfazione tra i dirigenti per la salvezza raggiunta che permetterà una programmazione per il prossimo anno,puntando sulla valorizzazione dei giovani cestisti nisseni presenti nel vivaio della società. L’Invicta ad oggi è l’unica società in città ad avere un vivaio che rappresenta in tutti i campionati la città.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento